Sportello Immigrazione

Hablamos Español - We Speak English - Parliamo Italiano

Contattaci per Assistenza immediata nella tua zona
Clicca Qui per Inviarci Subito un Messaggio

Website designed byWebGlobalDesign

Richiedi

Contattaci

Per qualsiasi richiesta, puoi scriverci una email a

info@SportelloImmigrazione.it



Dove Siamo

c/o PATRONATO INAPI Piemonte

Ufficio Principale

Via Giovanni Fattori, 77
10141 - Torino,
Piemonte

Via Fattori, 77 - Torino

Orario Continuato

L'ufficio Sportello Immigrazione è aperto al pubblico nei seguenti orari:

  • Lunedì
    Mattino: 09:00 - 12:00 , Pomeriggio: 15:00 - 17:00 (anche su Appuntamento)
  • Martedì
    Pomeriggio: 15:00 - 17:00 (anche su Appuntamento)
  • Mercoledì
    Mattino: 09:00 - 12:00 , Pomeriggio: 15:00 - 17:00 (anche su Appuntamento)
  • Giovedì
    Mattino: 09:00 - 12:00 , Pomeriggio: 15:00 - 17:00 (anche su Appuntamento)
  • Venerdì
    Chiuso
  • Sabato
    su Appuntamento

Richiedi Assistenza
(Lasciare Nome Cognome e Recapito Telefonico per essere ricontattati)



Ritorna alla Homepage

Link Utili

Ministero dell'Interno - Immigrazione


Ministero degli Affari Esteri


Polizia di Stato - Uff. Stranieri e Questure


Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


Condividi con i tuoi Amici!

Cittadinanza Italiana

Come e quando Richiedere la Cittadinanza Italiana

La cittadinanza italiana è uno status che dà diritti e doveri, ed è la condizione del cittadino alla quale l’ordinamento giuridico italiano riconosce la pienezza dei diritti civili e politici.

In Italia la cittadinanza si basa sul principio "ius sanguini", ovvero per discendenza diretta da almeno un genitore in possesso della cittadinanza italiana.

Come si acquisisce la Cittadinanza Italiana

Automaticamente

  • Per nascita – straniero nato da almeno un genitore italiano
  • Per nascita sul territorio italiano – straniero nato in Italia al compimento dei 18 anni.
  • Per adozione – minorenne adottato da cittadino italiano

A Domanda

Richiesta della Cittadinanza Italiana per Matrimonio con Cittadino Italiano

  • Il cittadino straniero o apolide, coniugato con cittadino/a italiano/a, può chiedere di acquisire la cittadinanza italiana se risiede legalmente in Italia da almeno 12 mesi (un anno) in presenza di figli nati o adottati dai coniugi, oppure dopo 24 mesi (due anni) di convivenza con il cittadino italiano
  • In caso di residenza all’estero: 18 mesi (un anno e mezzo) in presenza di figli nati o adottati da coniugi, oppure 36 mesi (tre anni) dalla data del matrimonio (se non vi è stato scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili e se non è in corso la separazione legale).

Documentazione da produrre in Duplice Copia:

  1. Compilazione Modello A: Clicca Qui per Scaricare il MODELLO A
  2. Marca da bollo da Euro 16,00
  3. Estratto dell'atto di nascita completo di tutte le generalità con l'indicazione della paternità e maternità del richiedente, e relativa traduzione in lingua italiana;
  4. Certificati penali del Paese di origine e degli eventuali Paesi terzi di residenza, e relative traduzioni in lingua italiana;
  5. Fotocopia del permesso/carta di soggiorno (per cittadini extracomnitari), ovvero dell'attestazione di soggiorno (rilasciata dal comune di residenza per cittadini comunitari);
  6. Copia originale del versamento dei 200,00 Euro. Conto Corrente Postale N. 809020
  7. Per le sole cotegorie di Apolide e Rifugiato Politico copia del relativo certificato di riconoscimento.

N.B. Gli atti di cui ai punti 3 (tranne i casi di nascita in Italia) e 4, unitamente alle rispettive traduzzioni in lingua italiana, dovranno essere legalizzati dall'Autorità diplomatica/consolare Italiana presente nello Stato di provenienza, ovvero mediante l'apposizione del timbro ''Apostille'' per gli Stati aderenti alla convenzione dell'Aja.

 I rifugiati politici che sono impossibilitati a produrre i medesimi certificati possono presentare un atto di notorietà in sostituzione di quello di nascita e una dichiarazione sostituzione del certificato penale.

 

Richiesta della Cittadinanza Italiana per Residenza

Puoi richiedere la cittadinanza Italiana per residenza se: sei cittadino straniero, nato in Italia, cittadino di un paese UE o extra UE, apolide o rifugiato, residente in Italia, secondo quanto indicato di seguito

Requisiti

  • 10 anni di residenza legale in Italia per i cittadini extracomunitari;
  • 3 anni di residenza legale in Italia per i discendenti di cittadini italiani per nascita (sino al secondo grado - nonni) e per i nati in Italia;
  • 5 anni di residenza legale in Italia per gli adottati maggiorenni (da cittadini italiani), per gli apolidi e per i rifugiati politici e per i figli maggiorenni di genitori naturalizzati italiani;
  • 4 anni di residenza legale in Italia per i cittadini comunitari;
  • 5 anni di servizio, anche all'estero, alle dipendenze dello Stato Italiano.

N.B. Per tutti i casi, è previsto il possesso di un redito personale (o familiare valutabile discrezionalmente dal Ministero dell'Interno) negli ultim 3 anni antecedenti a quello di presentazione della domanda, i cui limiti minimi per ciascun anno sono di:

  • Euro 8.263,31 per richiedenti senza persone a carico;
  • Euro 11.362,05 per i richiedenti con coniuge a carico, aumentabili di euro 516,00 per ogni alteriore persona a carico.

Documentazione da produrre in duplice copia:

  1. Compilazione Modello BClicca Qui per Scaricare il MODELLO B
  2. Marca da bollo da Euro 16,00
  3. Estratto dell'atto di nascita completo di tutte le generalità con l'indicazione della paternità e maternità del richiedente, e relativa traduzione in lingua italiana;
  4. Certificati penali del Paese di origine e degli eventuali Paesi terzi di residenza, e relative traduzioni in lingua italiana;
  5. Fotocopia del permesso/carta di soggiorno (per cittadini extracomnitari), ovvero dell'attestazione di soggiorno (rilasciata dal comune di residenza per cittadini comunitari);
  6. Modelli fiscali degli ultimi 3 anni (CUD, UNICO, 730)  per chi è a carico di un componente del nucleo familiare;
  7. Copia originale del versamento dei 200,00 Euro. Conto Corrente Postale N. 809020
  8. Per le sole cotegorie di Apolide e Rifugiato Politico copia del relativo certificato di riconoscimento.

N.B. Gli atti di cui ai punti 3 (tranne i casi di nascita in Italia) e 4, unitamente alle rispettive traduzzioni in lingua italiana, dovranno essere legalizzati dall'Autorità diplomatica/consolare Italiana presente nello Stato di provenienza, ovvero mediante l'apposizione del timbro ''Apostille'' per gli Stati aderenti alla convenzione dell'Aja.
I rifugiati politici che sono impossibilitati a produrre i medesimi certificati possono presentare un atto di notorietà in sostituzione di quello di nascita e una dichiarazione sostituzione del certificato penale.

Inoltre, per gli specifici casi:

  • Sentenza di adozione rilasciata dal Tribunale;
  • Documentazione relativa al  servizio presentato alle dipendenze dello Stato Italiano;
  • Certificato di riconoscimento dello status di rifugiato politico o apolide.

Vuoi Aiuto per la Richiesta della Cittadinanza Italiana?


Ecco come ti aiutiamo

Contatta Subito lo Sportello Immigrazione per ricevere Assistenza. Cerchi Aiuto per la compilazione di una pratica di immigrazione complicata? Non sai come fare e nessuno risponde alle tue domande?
Utilizza il Servizio Online, descrivendo la tua richiesta in Contatta lo Sportello Immigrazione Online, Clicca Qui per Richiedere Subito Assistenza via Email.

Sappiamo che il tuo tempo è prezioso, quindi chiamaci oppure vieni da noi quando ti è più comodo

Prenotando un Appuntamento nel giorno e orario a te più comodi (anche il Sabato, su appuntamento), un nostro Esperto risponderà a tutte le domande atte a chiarire la procedura, da analizzare caso per caso e avvieremo insieme la pratica.

Ci occupiamo della Compilazione ed Inoltro della domanda (se disponibile, la invieremo telematicamente), fornendoti le indicazioni necessarie e il nostro supporto fino all'ottenimento del documento richiesto.


Potrai inoltre chiamarci in qualunque momento per richiedere lo stato della tua domanda (se disponibile) e qualsiasi informazione utile a rispondere alle tue domande.

Lo Sportello Immigrazione mette inoltre a disposizione un servizio di Contatto Online, mediante il quale, fornendo il proprio numero personale, è possibile farsi richiamare direttamente da un nostro consulente: Contatta lo Sportello Immigrazione Online.

Affidandoti alla nostra consulenza, riceverai il supporto completo fin dalla compilazione della domanda. Ti assistiamo durante tutta la procedura, amministrando tutta la burocrazia necessaria, e rispondendo alle tue domande in modo chiaro e semplice.

Contatta lo Sportello Immigrazione

Se desideri avere informazioni oppure fare chiarezza sulla documentazione da presentare per il corretto svolgimento di una pratica di immigrazione, contattaci oggi stesso, senza perdere altro tempo.

I nostri Collaboratori Rispondono anche in Orario Serale e Festivo!

info@sportelloimmigrazione.it

Scrivici attraverso questo sito Internet. Prenderemo un appuntamento e faremo chiarezza ad ogni tuo dubbio! Ora puoi stare tranquillo... ci siamo noi a darti una mano!

Contatta Adesso lo Sportello Immigrazione